Percorso

Manifestazioni

Manifestazioni

NATALE 2019 Scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di Aiello

 

In prossimità delle festività natalizie e nell' ambito del progetto Continuità, la scuola per l' infanzia, la scuola primaria e quella secondaria di 1^ grado di Aiello Calabro, hanno presentato, il 19 dicembre, presso il teatro comunale, il recital dal titolo "Girotondo di Natale". La manifestazione è stata frutto di lavoro condiviso, collettivo e di cooperazione dei tre ordini di scuola.
Sono state alternate canzoni natalizie, brani musicali, poesie, interpretazioni sceniche.
Una entusiasmante esperienza ma anche e soprattutto un invito a chiederci
quale significato ha oggi, nel nostro contesto sociale e culturale, in un mondo variegato che cambia velocemente e nel nostro vivere quotidiano, il Natale.
Dalle situazioni rievocate si può trovare lo spunto per riscoprire i valori autentici della vita, quali l' amore, la pace, il ritrovo, l' accoglienza, la solidarietà e la fratellanza. La canzone Stella a Betlemme dal sapore prettamente orientale, ha concluso la manifestazione.

 

Spettacolo di Natale degli alunni della Scuola Primaria di Campora

 

"Natale Insieme" è il titolo della rassegna di canti natalizi scelti dagli alunni e dalle insegnanti della Scuola Primaria di Campora per augurare a tutti un sereno Natale.

Lo spettacolo ricorda che questa festa vive avvolta da magiche atmosfere, specie se ad essere i protagonisti sono i bambini con i loro sogni.

Il filo invisibile che lega le canzoni è la fantasia. Ci vuole davvero poco a realizzare una festa di luci e di colori, basta lasciarsi trasportare dai ritmi allegri e coinvolgenti dei canti senza dimenticare la realtà e l'impegno quotidiano per migliorare noi stessi e il mondo in cui viviamo. Coraggio e resilienza sempre, anche a Natale.

Buone festività a tutti!

 

 

VIDEO WE ARE THE WORLD

 

 

AIELLO CALABRO FESTA D’AUTUNNO 23 NOVEMBRE 2019

Prima edizione della Festa d'Autunno con la partecipazione degli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria e delle insegnanti: Giardino, Pedatella, Cuglietta, Magli, Rocchetta M.L., Valle, Bernardo e Romano A.R.

Festa di colori e sapori dell'autunno con convegno al teatro comunale di Aiello Calabro e a seguire, in piazza, musica dal vivo e caldarroste per tutti.

Sono intervenuti l'assessore alla P.I. del comune di Aiello, la Prof.ssa Franca Cuglietta per l'Istituto Comprensivo Campora- Aiello, il Prof. Bruno Amantea docente UMG, il Prof. Giuseppe Pellegrino docente UNICAL, la Dott.ssa Gisa Guidoccio esperta di tradizioni e cultura locale.

 

 

Gli alunni della classe quarta A della scuola Primaria di Campora, vincitrice del Concorso "Un testo per noi", accolgono il Presidente dell'Associazione Coro Piccole Colonne e il Direttore artistico del Festival della Canzone europea dei Bambini.

Sabato 19 ottobre, in attesa della Conferenza stampa prevista per lunedì 21 ottobre, gli alunni e le famiglie della classe 4^ A di Campora, in presenza del Dirigente Scolastico prof.ssa Caterina Policicchio e dell'insegnante referente Anna Maria Pasquino, hanno accolto il Presidente - dott. Luciano Anesi - e il Direttore artistico - prof.ssa Adalberta Brunelli dell'Associazione Coro Piccole Colonne -  nella sala dell'auditorium parrocchiale offrendo loro un gioioso  momento di convivialità e calore. Presenti la vicepreside, il prof. Luigi Coccimiglio, i docenti della scuola Primaria, il Presidente e alcuni rappresentanti del Consiglio d'Istituto, la maestra di danza Simona Vespasiano.  Gli ospiti, provenienti dal Trentino, hanno preso parte ad un ricco buffet allestito con i prodotti e i piatti tipici del territorio preparati e offerti dalle famiglie degli alunni. Sono intervenuti il sindaco, dott. Mario Pizzino, l'assessore Caterina Ciccia e la consigliera Monica Mastroianni. In  anteprima,  i presenti hanno potuto ascoltare la canzone "Il peperoncino ballerino" realizzata sul  testo vincitore del concorso "Un testo per noi". Maggiori dettagli sull'evento saranno disponibili dopo la conferenza stampa.

 

 

GIORNATA MONDIALE DELL'ALIMENTAZIONE SCUOLA DELL'INFANZIA E CLASSI PRIME DELLA SCUOLA PRIMARIA DI CAMPORA

Il 16 ottobre 2019, come avviene fin dalla sua fondazione nel 1945, la FAO celebra la Giornata Mondiale dell’Alimentazione.Quest’anno il tema “Raggiungere Fame Zero non significa soltanto combattere la fame ma anche nutrire le persone e il nostro pianeta…”, richiama l'attenzione affinché tutti abbiano accesso a diete sane e sostenibili. Quella di oggi quindi, per gli alunni della scuola dell’Infanzia e delle Classi Prime della scuola Primaria di Campora, è stata una giornata di riflessione su una corretta e sana alimentazione che prevede il consumo di cibi sicuri, nutrienti e vari che consentono di condurre una vita attiva e ridurre il rischio di ammalarsi. Una dieta corretta comprende frutta, verdura, legumi cereali e alimenti poveri di zuccheri. E i nostri alunni questo lo sanno bene e lo hanno voluto manifestare attraverso la recitazione di poesie, filastrocche e canzoncine. D’altronde non è vero che … “Le vitamine ci danno la salute tutto l’anno?”

 

 

GIORNATA MONDIALE DELL'ALIMENTAZIONE SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CAMPORA

LE CLASSI QUINTE DELLA SCUOLA PRIMARIA E LE CLASSI PRIME DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI CAMPORA SI INCONTRANO PER LA CONDIVISIONE DI UN MESSAGGIO DI STORIA E DI CULTURA DA SPOLVERARE E TRAMANDARE A TUTTI I NON PRESENTI

 

GIORNATA MONDIALE DELL'ALIMENTAZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E SCUOLA PRIMARIA CLETO

‘IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELL’ALIMENTAZIONE, I DOCENTI E GLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E QUELLI DELLA QUINTA CLASSE DELLA PRIMARIA DI CLETO, HANNO CONDIVISO UN MOMENTO DI RIFLESSIONE SULL’IMPORTANZA DI ESSERE UNITI NELLA LOTTA CONTRO LA FAME PONENDO IN MODO PARTICOLARE LA NOSTRA ATTENZIONE, SUI BENEFICI CHE PUO’ PRODURRE IL PRATICARE UN’ALIMENTAZIONE SANA.
ERA NOSTRO AUSPICIO CHE ALLA FINE DI QUESTA GIORNATA TUTTI DIVENTASSIMO PIU’ CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE LE NOSTRE AZIONI SONO IL NOSTRO FUTURO. . L’OBIETTIVO PRINCIPALE E’ STATO QUELLO DI SENSIBILIZZARE I NOSTRI ALUNNI , GENERAZIONE DEL FUTURO, SULLE PROBLEMATICHE QUALI LA POVERTA’ , LA FAME, LA MALNUTRIZIONE, LA SICUREZZA ALIMENTARE NONCHE’ SUL TEMA SCELTO DALLA FAO PER QUEST’ANNO E CIOE’ DIFFONDERE LA CULTURA DELL’IMPORTANZA DI UNA DIETA SANA E DI "UN MANGIARE SANO”.
I BAMBINI DELLA PRIMARIA  HANNO DESCRITTO LE CARATTERISTICHE DELLA FAO ATTRAVERSO UN CARTELLONE , MENTRE I RAGAZZI DELLA SCUOLA MEDIA, OGGI IN VESTE DI PROF, ATTRAVERSO UNA SEMPLICE PRESENTAZIONE, FRUTTO DEL LORO STUDIO IN CLASSE HANNO ILLUSTRATO AI BAMBINI DELLA SCUOLA PRIMARIA LA BUONA ALIMENTAZIONE AL FINE DI CORREGGERE LE CATTIVE ABITUDINI, COINVOLGENDOLI IN MANIERA DIVERTENTE IN ALCUNE ATTIVITA’.
IL MESSAGGIO DEGLI ALUNNI E' STATO QUELLO DI STARE ATTENTI QUINDI ALLA SALUTE, DI MODIFICARE LE NOSTRE SCELTE E ABITUDINI ALIMENTARI, UTILIZZANDO UNA CUCINA TRADIZIONALE CHE VALORIZZI PRODOTTI FRESCHI DI STAGIONE, LA CULTURA E LA BIO DIVERSITA’ LOCALE.
BUONA EDUCAZONE ALIMENTARE!

 

<p><p>
</p>"</p>"
 

Festa dei nonni Cleto 2019

ACCOGLIERE ED ESSERI ACCOLTI: “LE EMOZIONI DEL CUORE”

 

Una mattinata ricca di emozioni nella scuola secondaria di Cleto. Parole, poesie, musiche e applausi si sono combinati così bene da creare una perfetta sinfonia; alunni dell'infanzia, della primaria e della secondaria di primo grado con la forza del gruppo si ritrovano per celebrare una ricorrenza a tutti noi molto cara: la festa di nonni e concludere il progetto Accoglienza. Accogliere, infatti, vuol dire ricevere qualcuno in modo piacevole ed essere contenti di farlo, uno stato d'animo di apertura verso l'altro che ci si augura duri per tutto il percorso scolastico. Ringraziamo sinceramente tutti, un saluto affettuoso alla nostra Dirigente Prof.ssa Caterina Policicchio e al Sindaco Prof. Giuseppe Longo che hanno ritagliato del tempo prezioso dai loro numerosi impegni per dedicarlo a questo evento. Un " grazie " particolare a due figure fondamentali della famiglia e della società intera: il nonno e la nonna, angeli custodi dall'infanzia all’ adolescenza. Un sentito ringraziamento all'associazione del servizio civile che per il secondo anno hanno lavorato bene con noi. Grazie a tutti perché c’ è una comunità che partecipa in quanto la scuola appartiene a tutti.

 

Pagina 1 di 4

Cerca nel sito

por calabria 14-20

coding

rassegna

albo-sindacale

bullismo e cyberbullismo

gdpr logo

Ultimi in evidenza

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy