CERCA

testata scuola

Parlano di noi

Scuola Secondaria di primo grado Campora

PICCOLI COSTRUTTORI DI PACE CRESCONO…

Musica e poesia: flash mob degli studenti della scuola secondaria di primo grado Campora San Giovanni. 

L’iniziativa che si è svolta,nel rispetto delle misure anti contagio, Sabato 5 marzo dalle 10.30 fino alle 12.30 circaha visto coinvolte le classi della Scuola Secondaria di primo grado di Campora San Giovanni.

La nostra scuola ha accolto con molto interesse l’invito del Ministro Bianchi che propone una riflessione sull’art. 11 della nostra Costituzione: l’Italia ripudia la guerra. Il messaggio di pace che prende avvio dalla scuola, chiama tutti a condividere pensieri e riflessioni contro la guerra, la violenza e ogni forma di violazione dei diritti umani e dei popoli.

“Tanti i simboli scelti dai ragazzi e dalle ragazze: mascherine arcobaleno, striscioni della pace, cartelli, poesie, canzoni, letture, riflessionie letture animate.

Consapevoli del conflitto che si sta consumando a qualche chilometro da noi, abbiamo la possibilità e la volontà di esprimere il nostro pensiero a riguardo.

La nostra scuola è fondata sulla Costituzione e alla base della nostra Costituzione c’è la PACE, valore irrinunciabile, che oggi più che mai diventa tema centrale della nostra riflessione comune.

“Credo negli esseri umani”

Come si fa a trattenere l’emozione ascoltando le parole che hannocantato i ragazzi?

Mai come ora ci vuole coraggio ad ESSERE UMANI!!!Troppo spesso l’uomo dimentica…ha la memoria corta e sembra quasi che la storia non abbia insegnato nulla.

Per questo motivo,nel suo piccolo,la scuola ha deciso di celebrare e confermare il valore e la conquista della PACEcome si afferma nell’art. 11 della nostra Costituzione.

Ad apertura della manifestazione, i Docenti e gli alunni porgono i ringraziamenti al Dirigente Scolastico,prof. Giuseppe Cavallo, persona di straordinaria umanitàe sensibilità, che promuove e favorisce in questa scuola attività finalizzate per una cittadinanza consapevole.Il Dirigente parla agli alunni seduto a terra, come loro; li guarda e l’emozione è tanta. Fa riferimento alla memoria storica dei nonni, che spesso intrattengono i giovani ricordando la guerra e la miseria del passato. “Voi ragazzi -dice il Dirigente-in poco tempo siete diventati protagonisti di una storia intensa come quella dei vostri nonni. A voi il compito di migliorare la storia, voi gocce nell’oceano.”

Presente anche la Dirigente Caterina Policicchio che con la sua presenza assicura una continuità di intenti e di dialogo educativo con la scuola da lei diretta per molti anni.Suo il riferimento al pensiero di Gino Strada sulla guerra “Credo che la guerra sia una cosa che rappresenta la più grande vergogna dell’umanità …”

Infine grazie a Don Andrea Piccolo per aver accolto l’invito della scuola a partecipare e a condividere lesue riflessionisu una tematicacosì importante come la PACE.

Alla manifestazione,in rappresentanza di tutti i genitori, presente la signora Lidia Matera, presidente del Consiglio di Istituto, che ha mostrato la sua gratitudine per l’iniziativa promossa.

                                                                          I docenti della Scuola Secondaria di primo grado Campora San Giovanni

 

 

IMG 20220309 WA0044

 IMG 20220309 WA0045
 
IMG 20220309 WA0049
IMG 20220311 WA0019
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.